La gioia del Carnevale

Nella giornata di Venerdì 12 Febbraio all’Asilo Suor Tarcisia si è tenuta la, tanto attesa dai bambini, festa di Carnevale. Di seguito il racconto della giornata secondo le attività svolte dalle diverse sezioni.

I bambini con le maestre hanno creato i modelli dei personaggi: i Moschettieri, le Damigelle, i Re, le Principesse, e i Pagliacci. Il tema era “Mi vesto a scuola non mi porto niente da casa”.

Sezione A

I bambini della sezione A erano vestiti da moschettieri e principesse. Appena i bambini erano arrivati all’asilo, la maestra Rita ha iniziato a vestirli e a truccarli. Subito dopo, all’interno del salone, è iniziato il gioco con i palloncini, l’ambasciatore, il ballo con la propria damigella e il gioco dei cerchi.  I bambini vestiti da moschettieri con la spada sollevata verso l’alto, dicendo: “Tutti per uno e uno per tutti”. Tutti questi momenti venivano immortalati con delle foto tra di loro. E per finire l’ultima foto: i bambini affianco alla maestra caratterizzando così la classe della sezione A.

Sezione B

I bambini della sezione B erano vestiti da re, principesse e da pagliacci. Appena sono arrivati all’asilo, la maestra Silvia ha fatto provare i vestiti ai bambini per vedere come gli stavano. Appena si sono vestiti, le femmine vennero truccate da principesse, alcuni maschi da re e alcuni da pagliacci. Finito il trucco, i bambini cominciarono a giocare con i palloncini all’interno del salone. Alcuni si divertirono utilizzando la bacchetta magica, alcuni raccontando barzellette e altri utilizzando lo scettro. Successivamente passò davanti a loro le fotografa scattando una serie di foto ai bimbi. La prima foto scattata era solo tra compagni senza la maestra, la seconda tutti insieme tra re, principesse e pagliacci.

Sezione C

I bambini della sezione C erano vestiti da pagliacci da loro creati. Appena sono arrivati all’asilo, la maestra Ada ha iniziato a vestirli e a truccarli da pagliacci colorati. Finito il trucco, i bambini andarono a giocare con i palloni nel salone. Poi altri giochi: le gare di salto sui cerchi e la gara degli strumenti da suonare e vedere chi arrivava per prima. Dopo il bowling, le costruzioni e la raccolta delle ciliegie. Come ricordo, una serie di foto di pagliacci, pagliacce e tutti insieme con la maestra.

Per pranzo i bambini hanno mangiato un pasto speciale di carnevale: Polenta, salsiccia e patatine, e per finire, le tradizionali bugie!

Prima di tornare a casa le maestre hanno aiutato i bambini a travestirsi di nuovo e hanno regalato un cioccolatino ad ognuno di loro augurando Buon Carnevale!

 

Ringraziamo Valentina, la nostra tirocinante, che ha redatto la festa di Carnevale.

Leave a comment